Ottenere una migliore collaborazione tra colleghi – Parte 1

Ottenere una migliore collaborazione tra colleghi – Parte 1

Il Dott. Nigel Oseland, stratega del lavoro, autore e psicologo ambientale, ci regala, tramite la ricerca Sharp di aprile 2016 (leggi tutto: Tecnologia e collaborazione tra colleghi: come siamo messi? )preziosi consigli consigli per creare le condizioni migliori per la collaborazione in ufficio.

Parte 1: Persone non macchine

Diversi tipi di personalità

Per migliorare il rapporto di collaborazione tra colleghi, in primo luogo devi imparare a comprenderli, a prescindere
dalle dimensioni dell’impresa. Ti renderai conto dei diversi tipi di personalità e dei diversi modi di interagire e collaborare.
Diversi sono i fattori che compongono la personalità di un individuo, quello più rilevante ai fini della collaborazione è
l’introversione/estroversione. L’introverso, che nelle riunioni appare sempre tranquillo, può sentirsi sopraffatto da una
situazione di gruppo e preferire una comunicazione privata o tramite email, l’estroverso ha maggiori probabilità di
prendere la parola durante una riunione ed è disposto a condividere le idee nate di getto durante il brainstorming,
tuttavia preferisce parlare in generale piuttosto che soffermarsi sui dettagli.
Perché un gruppo di lavoro possa lavorare efficacemente, è necessario che sia composto da entrambi questi profili: persone
che contribuiscono con le loro idee a sviluppare il progetto e persone che possono portarlo avanti perfezionandone i
concetti e i processi.

<img class="alignleft size-full wp-image-3399" src="http://www.stampasumultifunzione.it/wp-content/uploads/2017/02/collaborazione.jpg" alt="Collaborazione" width="585" height="390" srcset="http://www have a peek at this web-site.stampasumultifunzione.it/wp-content/uploads/2017/02/collaborazione.jpg 585w, http://www.stampasumultifunzione.it/wp-content/uploads/2017/02/collaborazione-300×200.jpg 300w, http://www.stampasumultifunzione.it/wp-content/uploads/2017/02/collaborazione-400×267.jpg 400w, http://www.stampasumultifunzione.it/wp-content/uploads/2017/02/collaborazione-450×300.jpg 450w” sizes=”(max-width: 585px) 100vw, 585px” />

Fiducia

Per sentirsi a proprio agio nel condividere le idee con qualcuno, bisogna fidarsi. La costruzione del rapporto di fiducia è un
primo passo fondamentale se si vuole costruire una squadra che lavori bene insieme. La fiducia si costruisce attraverso l’interazione sociale e sebbene la tecnologia abbia cambiato il nostro modo di interagire, permettendoci di lavorare insieme
anche a distanza, c’è ancora bisogno dell’interazione sociale per consentire a un team virtuale di affermarsi.

Hai letto questo articolo e capire come una tecnologia intelligente può aiutarti a migliorare la collaborazione nella tua azienda?

Ci piacerebbe parlarne: chiamaci allo 045 803 0409 e chiedi di Chiara Bighignoli, Responsabile Commerciale Eurotecnica e Consulente in Soluzioni per Ufficio, che saprà ascoltarti e trovare con te la soluzione migliore. Il tempo è denaro, e tu cosa aspetti?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

diciassette − 13 =